Jazz Club




BAR Pasi, Piazza Mario Pasi, 1, TRENTO
Info: 0461 263624

CASA DEL VINO, Piazza S. Vincenzo 1, Isera
Info: 0464 486057






7 settembre 2021, Trento, Bar Pasi, ore 21.00
Gorgan Trio
Roberto Gorgazzini organo, Giuliano Cramerotti chitarra, Valerio Abeni batteria
L'Organ trio è una tipica formazione jazz che trova le sue origini negli anni ’50 principalmente grazie al caposcuola Jimmy Smith.
All’inizio il repertorio era fortemente basato sul Blues ma più tardi si aprì al Be bop, Hard Bop e al Jazz modale e più recentemente al Funk e a forme più moderne di jazz. Nella formazione Organ Trio l’organista ricopre vari ruoli che includono suonare le linee di basso (wlaking e groove), gli accordi (comping) e suonare le linee melodiche e gli assoli.
Il “GORGAN TRIO” vede Roberto Gorgazzini all’organo, Giuliano Cramerotti alla chitarra e Valerio Abeni alla batteria. I tre musicisti forti di un grande affiatamento, suonando assieme i primi due da circa quarant’anni in varie situazioni e con Abeni da una decina, hanno formato il loro repertorio sulla letteratura sia datata che più moderna dell’Organ Trio e quindi su brani di Jimmy Smith, Wes Montgomery, Pat Martino, Grant Green, Tony Monaco, Scoffield ma introducendo gradualmente brani originali di Gorgazzini e Cramerotti, ispirati dal sound dei grandi Maestri, fino a presentare l’intero concerto con brani originali. Le composizioni spaziano dal Blues-based song al brano modale, al funk, al latin. A settembre il “GOrgan Trio” entrerà in studio per registrare i brani che verranno proposti nel concerto per fissare in un prossimo CD.






14 settembre 2021, Trento, Bar Pasi, ore 21.00
Swing Machine
Sandro Gibellini Guitar ,Martino De Franceschi bass, Francesco Casale Drums
Il trio nasce nel 2016 dall'entusiasmante ritrovamento tra due amici di lunga data: il rinomato chitarrista italiano Sandro Gibellini e lo straordinario batterista Francesco Casale, uniti da un'affiatata amicizia e da un'incomparabile intesa musicale, insieme al giovane bassista veronese Martino De Franceschi, danno vita ad una formazione scoppiettante, proponendo un vivace repertorio che spazia dal jazz tradizionale alla musica brasiliana, con uno sguardo anche al pop e alla musica da film.
Sandro Gibellini è uno dei più importanti chitarristi jazz italiani. Ha suonato con moltissimi musicisti, tra i quali Gerry Mulligan, Lee Konitz, Al Grey, Jimmy Owens, Kenny Barron, Rufus Reid.
Francesco Casale è il maestro di tutti i batteristi veronesi. Ex bambino prodigio, dopo quasi 50 anni di palcoscenico e un'infinità di registrazioni, è uno dei più interessanti ed eclettici batteristi in Italia. In questa eccezionale formazione Francesco sfodera un altro suo grande talento, quello del canto (e dello scat!), tuffandosi in stravaganti interpretazioni e improvvisazioni travolgenti.
Martino De Franceschi fin dalla giovane età suona da autodidatta la chitarra e successivamente il basso elettrico. Al conservatorio di Mantova studia jazz con i maestri Salvatore Maiore, Mauro Negri, Oscar Del Barba, Mauro Beggio e altri













19 settembre 2021, Isera Casa del Vino, ore 21.00
Midnight jazz quartet
Daniele Valle chitarra , Mauro Berteotti piano , Stefano Colpi contrabbasso,Sebastiano Bombana batteria
il quartetto va ad attingere principalmente nel repertorio jazz standard  degli anni 60 , dall ' hard bop fino ai  confini del boogaloo .....il repertorio spazia da Davis a Coltrane e da Shorter a Hancock ed altri.......